logo fgr

Direzione

Michele Antonelli

MICHELE ANTONELLI

Nato nel 1965 a Sant’Angelo in Lizzola (PU), compie i suoi studi musicali presso i conservatori “G.Rossini”di Pesaro  e “A.Boito” di Parma dove si diploma in Flauto nel 1986 con il massimo dei voti.

Ha suonato come Primo Flauto con l’Orchestra Sinfonica “A.Toscanini” di Parma, I Solisti Veneti, l’Orchestra Sinfonica “J.Haydn” di Bolzano, l’Orchestra Filarmonia Veneta, I Virtuosi Italiani, l’Orchestra “G.Cantelli”di Milano,L’Orchestra della Svizzera Italiana, l’Orchestra Internazionale d’Italia, l’Orchestra del Teatro Regio di Parma, l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia e l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.

Ha tenuto concerti nelle più importanti stagioni concertistiche in Italia, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Francia, Svizzera, Germania, Austria, Giappone, Cina, Corea del sud, Malesia, Thailandia, Messico e Brasile, suonando con musicisti come M.W.Chung, , M. Rostropovic, V.Mullova, I.Oistrack N.Gutman, L. Kavakos, J. Rachlin, M. Vengherov D.Renzetti, S. Accardo, Lü Jia, P. Maag, O. M. Wellber, M.Turkovic, E.Morricone, G.Bertini, U.Ughi, J.Galway, J.P.Rampal, J. Grubert, R.Vlatkovic, B.Bartoletti, M.Plasson, J. J. Kantorow,L. Pavarotti, J. Carreras, L.Nucci, R.Kabaivanska, ecc.

Intensa è anche la sua attività cameristica, che lo ha visto esibirsi al Wiener Festwochen, al Festival di Edimburgo, alla Biennale di Venezia, al Ravenna Festival, al Festival “Novecento” del Teatro Massimo di Palermo, oltre alla Filarmonica Romana, Festival di Nizza, Settimane Senesi, Festival Internazionale di Montepulciano, Festival di Santiago de Compostela, Oporto Festival, Festival di Brescia e Bergamo, Festival Monteverdi di Cremona, Festival Cervantino in Messico, Festival di Recklinausen, London-Chensea Festival, alla Kyoi Hall di Tokyo, nel sacro recinto del Tofokuji Temple di Kyoto.

Ha effettuato diverse registrazioni televisive e radiofoniche per la RAI, RSI (Radiotelevisione Svizzera Italiana), TVE (Spagna), TF1 (Francia), MEDIASET, NHK (Giappone), un documentario sulle sinfonie di G.Rossini per la BBC inglese, un concerto in Mondovisione (RAI) per il 23° Congresso Eucaristico Internazionale alla presenza di Giovanni Paolo II (Bologna 1997) e in Eurovisione (RAI) con J.Carreras  (Roma 1998).

Ha inciso prime esecuzioni assolute per Ricordi, Fonit Cetra e MGA-Paris e come solista il concerto KV 314 e i quattro quartetti KV 285, 285A, 285B, 298 di W.A.Mozart, la suite Modale di E.Bloch e Syrinx di C.Debussy.

In veste di Primo Flauto d’Orchestra ha inciso inoltre trentasei Compact Disc con lavori tratti dal repertorio lirico-sinfonico per Nuova Era, Dynamic e Alpha (Tokio).

E’ stato protagonista insieme a Maddalena Crippa e all’Uberbrettl Ensemble di “Schoemberg Kabarett” per la regia di Peter Stein, spettacolo che dal 1998 al 2004 è stato in cartellone nei principali Festival a livello mondiale.

Sempre impegnato sul fronte della didattica, ha insegnato Flauto nei Conservatori “A.Boito” di Parma,  “S.Giacomantonio” di Cosenza, all’Istituto Superiore di studi Musicali “G.B.Pergolesi” di Ancona e ai Corsi Internazionali per la Formazione Orchestrale “F.Fenaroli” di Lanciano.