logo fgr

Corde Colorate

22 dicembre 2015

Filarmonica Gioachino Rossini
Maria Luisa Rayan-Forero arpa
Federico Mondelci sassofono e direzione
Musiche di G.F. Haendel, C. Debussy, J.S. Bach, M. Grandjany, A. Piazzolla

Info e prenotazioni: Cell. 335 1776042 – info@fenicesenigallia.it

 

Maria Luisa Rayan-Forero

Arpista di fama internazionale, María Luisa Rayan-Forero si è esibita con successo di critica negli Stati Uniti, in Europa, America Latina, Cina e Giappone. Descritta dalla New York Concert Review  come “un grande talento, esecutrice esperta che mantiene una grande attenzione del pubblico che la ascolta rapito”, l’arpista Rayan-Forero negli ultimi vent’anni ha suonato in tutto il mondo, trasmettendo agli ascoltatori grande  musicalità e poesia.

Dalla sua prima apparizione internazionale a soli 11 anni al Word Economic Forum di Davos, in Svizzera, è oggi una delle arpiste concertiste più ricercate sia come solista che per la musica da camera ed ha una intensa attività anche come insegnante e ricercatrice del repertorio per arpa.

María Luisa Rayan-Forero si è esibita nelle più importanti sale di tutto il mondo tra le quali: Musikgebouw in Amsterdam, National Concert Hall di Dublino, il Teatro Colón di Buenos Aires, la Carnegie Hall di New York, Libby Gardner Hall di Utah e Geary Theatre di San Francisco esibendosi con  l’Orchestra Sinfonica Nazionale di Buenos Aires, Entre Ríos Symphony, Córdoba Symphony, Porto Rico Symphony, Houston Symphony e altre orchestre negli Stati Uniti. 

Vincitrice di numerosi concorsi internazionali, ha ricevuto la medaglia d’ argento alla USA International Harp Competition nel 1998 e nel 2001 e ricevuto diversi riconoscimenti sia nazionali che internazionali.

Dopo aver eseguito la maggior parte della letteratura per arpa, si è con vivo interesse dedicata alla ricerca e alla trascrizione di musiche per espandere il repertorio del suo strumento. Le sue pubblicazioni includono arrangiamenti per arpa sola di Cuatro Estaciones Porteñas, Serie del Angel e Libertango di Astor Piazzolla, la Partitas BWV 825-827 di J.S. Bach e la Sonata in F K332 di W.A. Mozart.

María Luisa Rayan-Forero è nata a Concepción del Uruguay, Argentina, dove ha iniziato lo studio dell’arpa all’età di sei anni con Elena Carfi. Ha completato la sua formazione presso l’Indiana University, dove ha conseguito  il Master’s, l’ Artist Diploma e il Dottorato come allieva di Susann McDonald. Ha in seguito lavorato  per quattro anni presso l’Indiana University. Ha inciso il suo CD di debutto Latin Fire per l’etichetta Egan Records.

1487349_678494112266538_3076568511546892100_n
Torna Indietro